Iconavideo1024

Finalmente si riapre!

 

Riaprire i locali del Gruppo Fotografico dell’Associazione DLF Livorno era una cosa ambita da tutti i soci, che avevano i “sensori” ormai stracolmi di ISO.

Ce l’abbiamo fatta. I battenti si sono alzati con la consapevolezza di mettere in atto tutte le attenzioni necessarie al caso. Riaprire con la sensazione di poter nuovamente volare con le nostre imprevedibili fantasie fotoamatoriali e di poterci nuovamente salutare, liberarci da qualcosa di molto preoccupante che ci obbligava a stare distanti fra di noi. Riaprire per vedere nuovamente gli amici cari e ritornare almeno all’apparente normalità.

Sì, apparente, perché niente sarà più come prima. I mesi di forzata “reclusione” hanno lasciato segni indelebili nel nostro io. Ma non tutto è perduto. Siamo stati e continueremo a stare rigorosi alle regole imposte, ma nessuno potrà toglierci la forza e lo spirito che abbiamo accumulato fin dal lontano 1966, anno di nascita del Gruppo stesso.

In tanti anni e con milioni di “clic” abbiamo sempre dato l’esempio ai più giovani ed ai neofiti. Abbiamo impresso loro lo spirito che ci accomuna e ci distingue.

Sì, perché noi del Gruppo non facciamo della fotografia il solo ed unico motivo di continuità. A noi, tutto sommato, piace stare in compagnia e praticare scuola di vita prima ancora della scuola di immagini analogiche e digitali.

E, dopo alcuni tentativi per trovare la data più adatta per un festoso incontro, ci siamo finalmente ritrovati nella sede del DLF. Una sede resa accogliente e più moderna dopo un attento e costoso restauro interno, compresa la nuova illuminazione del Salone delle riunioni e delle proiezioni, ma anche delle “bisbocce” dove si festeggiano i nostri vari compleanni e quant’altro capiti di ricordare.

Eccoci, siamo presenti. Sorridenti, senza “pacche” sulle spalle, né tantomeno strette di mano. I soli occhi sopra le mascherine, facevano intravedere la gioia di ogni singolo presente. Gioia controllata, senza “Baci e abbracci”.

Dapprima abbiamo parlato dei programmi rimasti in sospeso, poi abbiamo impostato i nuovi e di seguito è arrivato il solito “cordialino” a coronare il ritrovato spirito. Non sono mancati i dolci fatti in casa dalle nostre solite, capaci socie e, infine, abbiamo rinfrescato l’ugola con delle ottime “bollicine”.

Ha onorato l’evento, a nome del Consiglio Direttivo, il Vice Presidente del DLF Livorno, Enrico Casini, al quale non abbiamo lesinato i complimenti, uniti a quelli diretti a Mario Oliva, Presidente dell’Associazione, per il complesso e intenso lavoro di restauro, esterno prima ed interno adesso. Da parte nostra, c’è la promessa di una fattiva collaborazione in una continuità che vige da sempre.

In conclusione, il Vice Presidente Casini si è rivolto al nostro Responsabile, Massimo Lucarelli, porgendogli i complimenti perché, nonostante il COVID-19, il Gruppo ha saputo motivare i soci che hanno ricevuto recenti riconoscimenti artistici ottenuti in vari Concorsi Fotografici.

 

Giuliano Bagnoli

Livorno, 16 giugno 2020